..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
 
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> News index >>> FOTOGALLERY
AREUS, il servizio di elisoccorso debutta con due interventi di emergenza


CAGLIARI - Il primo soccorso a una turista francese, caduta rovinosamente a Cala Napoletana (La Maddalena) ed un secondo intervento a Santa Teresa Gallura. Con l'attivazione della base di Fertilia, dal 15 agosto i mezzi a regime del nuovo servizio saranno tre, dal 1 agosto, invece, il servizio su Olbia sarà h24








ALGHERO - Una fase di addestramento degli operatori

Cagliari, 1 luglio 2018


╚ operativo da oggi il servizio di elisoccorso della Regione Sardegna promosso e coordinato dall'AREUS (Azienda Regionale Emergenza Urgenza Sardegna), gestito dalla SocietÓ Airgreen, con le basi di Olbia e Cagliari per 12 ore al giorno. A regime i mezzi del nuovo servizio saranno tre, con l'attivazione della base di Fertilia, dal 15 agosto (dove si stanno ultimando i lavori), dal 1 agosto, invece, il servizio su Olbia sarà h24.

Sono due gli interventi che hanno tenuto a battesimo il nuovo servizio di elisoccorso della Sardegna, il primo dedicato con mezzi e attrezzature da "ambulanza dei cieli".
Il primo soccorso è stato prestato ad una turista francese, caduta rovinosamente a Cala Napoletana (La Maddalena) ed un secondo intervento è stato effettuato a Santa Teresa Gallura per prelevare e portare all'ospedale di Sassari una giovane che ha rischiato di annegare: in entrambi i casi ad entrare in azione sono stati equipaggio ed elicottero di stanza a Olbia.

Alle 14.39 è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso per la caduta di una escursionista a La Maddalena: alle 14.42 equipaggio e mezzo sono partiti da Olbia per arrivare sul posto alle 14.55. Personale medico e tecnici del Soccorso Alpino hanno dato la prima assistenza alla donna, quindi l'elicottero è ripartito alle 15.20 per arrivare all'Ospedale di Olbia alle 15.30.

Elicottero di nuovo in azione dopo una seconda chiamata, alle 17.14: partenza alle 17.19 e arrivo al Villaggio Marmorata, a Santa Teresa, alle 17.31. Un'adolescente, salvata da annegamento e in codice rosso, è stata intubata, caricata sul mezzo e portata all'hub di riferimento - il più idoneo per il caso specifico - l'ospedale Santissima Annunziata, dove è arrivata alle 18.36 ed è stata ricoverata in Rianimazione. L'intervento - che con l'elisoccorso è stato portato a termine in un'ora - con i mezzi su gomma si sarebbe concluso in oltre tre ore.

Gli equipaggi degli elicotteri Hems (Helicopter Emergency Medical Service, Servizio Medico di Emergenza con Elicotteri) sono composti dal pilota, personale tecnico e personale sanitario. I medici e gli infermieri dell'equipaggio hanno completato un articolato percorso formativo che prevedeva, oltre all'aspetto teorico, lo specifico addestramento sugli elicotteri utilizzati nel servizio.

Il direttore generale dell'AREUS, Dott. Giorgio Lenzotti, esprime grande soddisfazione per il risultato raggiunto che consentirà di abbattere i tempi di trasporto dei malati e di migliorare la qualità dell'assistenza, soprattutto per le patologie tempo dipendenti come l'infarto del miocardio e l'ictus dove l'efficacia delle cure è legata indissolubilmente alla rapidità dell'intervento.

LEGGI

CAGLIARI, 22 febbraio 2018 - Con "Airgreen" a luglio decolla il nuovo servizio di elisoccorso
ALGHERO - Una fase di addestramento degli operatori
Le attrezzature di primo intervento a bordo dell'elicottero

 
« »
1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici - Privacy