..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
 
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> Cultura index >>> FOTOGALLERY
Primavera nel cuore della Sardegna 2018

NUORO - Dal 21 aprile al 24 giugno 2018 dieci week end di eventi tra i paesi delle zone del Marghine, Planargia, Ogliastra e Baronia. La Camera di Commercio di Nuoro e l’Aspen, insieme alle Amministrazioni Comunali aderenti, propongono anche quest'anno un itinerario di grande fascino, attraverso la cultura, le tradizioni e le bellezze naturali della nostra Isola





BOSA - Panorama

Nuoro, 19 aprile 2018


Al via la dodicesima edizione della Primavera nel cuore della Sardegna: dal 21 aprile al 24 giugno 2018 dieci week end di eventi tra i paesi delle zone del Marghine, Planargia, Ogliastra e Baronia.

20 i Comuni che hanno aderito alla manifestazione promossa dalla Camera di Commercio di Nuoro e dalla sua azienda speciale ASPEN, a testimonianza del notevole sviluppo di un evento che ha oramai catalizzato su di sé le attenzioni di un panorama sempre maggiore. Ecco l’elenco dei paesi in calendario: Girasole, Bosa, Loceri, Bortigali, Lodè, Birori, Loculi, Siniscola, Triei, Lotzorai, Arbatax, Osini, Sindia, Baunei, Gairo, Bari Sardo, Silanus, Urzulei, Dualchi e Lanusei.

“Questa è l’ultima edizione della Primavera alla quale parteciperò in qualità di Presidente dell’Aspen”, ha dichiarato Vincenzo Cannas. “Il mio mandato si concluderà a breve, dopo 10 anni di presidenza, e voglio fare i migliori auguri al mio successore, sperando che porti nuovi progetti e nuove idee in continuità con quanto realizzato in questi anni dalla nostra Azienda Speciale per la promozione del territorio”.

“Il circuito della Primavera ci sta dando delle grandi soddisfazioni”, ha dichiarato Agostino Cicalò, Presidente della Camera di commercio di Nuoro. “Le Amministrazioni Comunali, con buona volontà e tanto lavoro, hanno disegnato un bel percorso nel quale accogliere curiosi e visitatori, raccontando le proprie bellezze naturali e paesaggistiche, le antiche tradizioni, la cultura identitaria e il ricco patrimonio enogastronomico. Tutto ciò ha inoltre consentito di raccogliere importanti risultati, anche di natura economica, per i territori interessati. Stimiamo che a fronte di ogni euro speso, ne siano stati guadagnati trenta”.

Ancora una volta il viaggio nel Cuore della Sardegna, tra gli elementi di una natura che in Primavera si mostra in tutto il suo fascino, sarà un’esperienza indelebile, capace di attrarre turisti ai quali verranno svelati i segreti e i costumi di questa terra unica.
L’attività di comunicazione promossa dall’Aspen e dalla Camera di Commercio si articola in strumenti tradizionali e strumenti innovativi, con una forte e costante presenza sul web, affiancando al sito ufficiale della manifestazione (www.cuoredellasardegna.it) i canali social (Facebook, Twitter e Instagram “Primavera nel Cuore della Sardegna”) attraverso i quali coinvolgere in maniera diretta i visitatori e tutti coloro che abbiano interesse a scoprire questa importante manifestazione.

“Ringraziamo il Presidente dell’Aspen Vincenzo Cannas - ha detto Gianpietro Arca, Sindaco di Silanus - per il grande contributo che ha reso nel corso del suo mandato e rinnoviamo gli auguri al Presidente della CCIAA di Nuoro Agostino Cicalò per la recente rielezione. Dopo alcuni anni rientriamo nel circuito di Primavera con l’obbiettivo di far conoscere il nostro paese attraverso il suo patrimonio archeologico, naturalistico, culturale e gastronomico”.

“Noi siamo nel circuito dal 2006 e ringraziamo l’Aspen e la CCIAA di Nuoro - ha commentato Anna Crisponi, Pro Loco di Lanusei - per l’importante supporto e la promozione realizzata nel corso di tutti questi anni. Per questa edizione punteremo ancora una volta sull’enogastronomia, con il consueto focus sulle ciliegie e sui nostri vini che stanno ricevendo importanti riconoscimento in tutta Italia. Cercheremo infine di valorizzare il nostro patrimonio archeologico in modo tale da accrescere la promozione dell’intera Ogliastra”.

“La nostra giunta comunale è al primo mandato, - ha dichiarato Fabiana Casu, Assessore al Turismo di Bari Sardo - mentre negli scorsi anni abbiamo partecipato alla manifestazione come cittadini, potendo così osservare e scoprire il grosso potenziale che questo circuito possiede a livello turistico. In un periodo nel quale l’affluenza nel nostro territorio è ancora relativamente bassa, questa manifestazione ci consente di allungare la stagione, anticipando l’arrivo dei visitatori. Inoltre, la riapertura delle case storiche e la loro ristrutturazione per l’evento ha permesso di abbellire il centro di Bari Sardo attraverso un restyling che ha rivitalizzato la nostra comunità”.

“L’obbiettivo della manifestazione è quello di valorizzare i nostri prodotti tipici - ha puntualizzato Paola Fadda, Assessore alla Cultura di Siniscola - e quest’anno ci concentreremo principalmente sul frutto della 'pompia', una particolare varietà di agrume caratteristica del nostro territorio. In tal senso stiamo inoltre collaborando al progetto “Un mare di agrumi”, insieme alle città di Livorno, Savona e Bastia che ospiteremo a Siniscola durante il weekend dell’evento”.
Primavera nel cuore della Sardegna 2018. Logo
Primavera nel cuore della Sardegna 2018. Prodotti tipici

1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici