..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
 
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> Ambiente index >>> FOTOGALLERY
Allerta Protezione Civile: pioggia, vento e mareggiate

CAGLIARI - Il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile, ha diramato un AVVISO di CONDIZIONI METEO AVVERSE a partire dalle ore 03:00 del 20.03.2018 e sino alle ore 23:59 del 20.03.2018










ALGHERO - Mareggiata (Ph. Repertorio)

Cagliari, 19 marzo 2018

Un minimo attualmente posizionato sul Golfo di Biscaglia muoverà verso sud-ovest fino a fare il proprio ingresso sul Mediterraneo nella mattinata di martedì 20 marzo e traslare rapidamente sulla Sardegna. Si formerà quindi un profondo minimo al suolo sul Canale di Sardegna che raggiungerà l'isola in serata.

Pertanto nella giornata di martedì 20 marzo si prevedono venti anche di burrasca forte, in rotazione intorno al minimo mobile in moto verso la Sardegna, sui mari occidentali e meridionali antistanti l'isola. A partire dalle ore 3 e per le successive 21 ore si avranno venti forti da sud-ovest lungo le coste occidentali e meridionali; dal pomeriggio risulteranno di burrasca da sud-ovest lungo le coste meridionali con mareggiate lungo le coste esposte.

Inoltre dalle ore 0:00 di martedì 20/03/2018 e sino alle ore 23:59 di martedì 20/03/2018 si prevede il livello di ORDINARIA CRITICITÀ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO sulle zone di allerta: Iglesiente, Campidano, Montevecchio-Pischilappiu, Tirso.

Massima prudenza, quindi, se ci si trova alla guida di un'automobile o di un motoveicolo in quanto, specie in presenza di forti raffiche laterali, esse tendono a far sbandare il veicolo; prestare particolare attenzione nei tratti stradali più esposti, come quelli all'uscita dalle gallerie e sui viadotti. Inoltre è opportuno evitare la circolazione con mezzi telonati e caravan.
Sulle zone costiere, alla forte ventilazione è associato il rischio mareggiate, in particolare se il vento proviene perpendicolarmente rispetto alla costa. Per questo: prestare la massima cautela nell'avvicinarsi al litorale o nel percorrere le strade costiere evitando la sosta sulle strutture esposte a mareggiate. Evitare la balneazione e l'uso delle imbarcazioni.

Vale la pena ricordare, inoltre, che in presenza di fenomeni temporaleschi è consigliabile restare nelle proprie abitazioni, chi si trova in un locale seminterrato o al piano terra deve salire ai piani superiori, limitare i trasferimenti in auto ai soli casi di urgenza, mantenersi informati sull'evoluzione dei fenomeni, sulle misure da adottare, sulle procedure da seguire indicate dalle strutture territoriali di protezione civile; altresì, è fatto divieto di attraversare torrenti in piena sia a piedi che con qualsiasi mezzo, di sostare in prossimità di ponti e argini di torrenti e/o fiumi e di attraversare sottopassi.
ALGHERO - Torre Lazzaretto. Mareggiata (Ph. Repertorio)

1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici