..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> News index >>> FOTOGALLERY
Bonifiche Ferraresi consolida la leadership nazionale per superficie agricola utilizzata

CAGLIARI - Stipulati il contratto di acquisto del compendio aziendale di Bonifiche Sarde S.p.A. in liquidazione per un prezzo complessivo di Euro 9.550.260,87 e l’atto di concessione con l’Agenzia regionale Laore, per l'attribuzione della concessione dei terreni agricoli di sua proprietà per un corrispettivo annuale di Euro 139.650,00





Jolanda di Savoia (Ferrara)
- La sede di Bonifiche Ferraresi
(Ph bonificheferraresi.it)

Cagliari, 10 febbraio 2017

La Società Agricola Bonifiche Ferraresi S.p.A. in comunicato stampa rende noto di aver stipulato un contratto con cui ha acquisito il compendio aziendale di proprietà di Bonifiche Sarde S.p.A. in liquidazione, situato nei Comuni di Arborea, Marrubiu e Terralba per un prezzo complessivo di Euro 9.550.260,87, corrispondente alla differenza tra Euro 9.680.000,00 e i debiti maturati a favore di dipendenti per Euro 129.739,13.
Il complesso aziendale è costituito da 573 ettari di terreni, un centro aziendale, composto di fabbricati, impianti, macchinari e attrezzature, oltre i 26 lavoratori addetti, che verranno reinseriti nell’azienda.
Sono esclusi dalla cessione i crediti e i debiti.
L’acquisto nell’ambito del compendio aziendale di una quota e degli strumenti finanziari della società Cooperativa Assegnatari Associati Arborea è sospensivamente subordinato al verificarsi della condizione che, entro e non oltre il 29 aprile 2017, il consiglio d'amministrazione della predetta società cooperativa abbia autorizzato, ai sensi dell'art. 24 dello statuto sociale della stessa, il trasferimento. In mancanza di detta autorizzazione, il prezzo sarà ridotto di un importo pari a Euro 371.348,60.
Contestualmente al contratto di cessione, è stato stipulato un atto di concessione con l’Agenzia regionale per l'attuazione dei programmi in campo agricolo e per lo sviluppo rurale - Laore Sardegna di ulteriori 429 ettari di terreno siti nel Comune di Arborea per una durata di 15 anni rinnovabili per un corrispettivo annuale di Euro 139.650,00.

CONSOLIDAMENTO DELLA LEADERSHIP NAZIONALE DELLA SOCIETÀ PER SUPERFICIE AGRICOLA UTILIZZATA L’operazione consentirà a Bonifiche Ferraresi di disporre di ulteriori 1.000 ettari contigui, superficie in corpo unico che rappresenta la dimensione adeguata per sviluppare economie di scala in relazione alle produzioni biologiche.
Bonifiche Ferraresi consolida così la sua leadership nazionale per superficie agricola utilizzata arrivando ad una estensione di circa 6.500 ettari così suddivisi:
. circa 4.140 ettari nei comuni di Jolanda di Savoia e Mirabello (Ferrara);
. circa 1.350 ettari nel comune di Cortona (Arezzo); e
. circa 1.000 ettari nei comuni di Arborea, Marrubiu e Terralba (Oristano).
ATTUAZIONE DEL PIANO DI SVILUPPO STRATEGICO DEFINITO DA BONIFICHE FERRARESI
L’operazione si inserisce nel piano di sviluppo strategico definito da Bonifiche Ferraresi che si propone di ampliare la presenza della Società sul territorio nazionale al fine di incrementare le tipologie e le categorie merceologiche di prodotti venduti, differenziando le produzioni sia da un punto di vista geografico sia da un punto di vista della stagionalità.
La Società mira ad essere presente in tutte le filiere tenendo presente gli andamenti climatici e dunque rispondere alla sempre maggiore richiesta da parte del consumatore di prodotti sani, italiani e di stagione.
Le caratteristiche dei terreni di Bonifiche Sarde si prestano in modo ottimale alle produzioni di qualità, come quella degli ortaggi, delle piante officinali, delle piante aromatiche; produzioni molto richieste da parte sia del mercato interno regionale sia del mercato continentale gestito dalle principali catene della Grande Distribuzione Organizzata con cui Bonifiche Ferraresi collabora già in modo proficuo con le sedi di Jolanda di Savoia e di Cortona.
“Abbiamo sempre ritenuto la regione Sardegna una delle Regioni vocate per sviluppare tutte le filiere di produzione biologiche previste dal nostro piano industriale – ha affermato Federico Vecchioni, Amministratore Delegato di Bonifiche Ferraresi, che ha proseguito – Come già fatto per le nostre aziende presenti in provincia di Ferrara e di Cortona, i nostri investimenti saranno diretti sia all’introduzione dei più avanzati sistemi di lavorazione attraverso agricolture di precisione sia, al contempo, all’avvio di nuove coltivazioni sempre nel pieno rispetto della tradizione agricola, così come ai servizi per un network agricolo nazionale.
“La nostra azienda non rappresenta solo un’impresa agricola che produce lavoro e ricchezza per i territori di riferimento, ma si propone anche come promotrice delle migliori pratiche agricole e tecnologie applicate. E’ del resto in questo contesto e con questo spirito – ha concluso Federico Vecchioni - che oltre ad aver creato a Jolanda di Savoia il primo campus universitario con aule didattiche in campo aperto, dando vita al più importante network in termini di formazione e divulgazione del know-how dell’agricoltura italiana, Bonifiche Ferraresi rivolge particolare attenzione al tema della sostenibilità, intesa come razionale e responsabile utilizzo delle risorse naturali. In tale direzione si orienta l’attività di conservazione ed il miglioramento della fertilità dei terreni anche attraverso un corretto impiego di sostanza organica di origine zootecnica”.
Irrigazione nei terreni di Bonifiche Ferraresi
(Ph bonificheferraresi.it)

1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici