..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> Cultura - Libri index >>> FOTOGALLERY
"Gli occhi della Gioconda. Il genio di Leonardo raccontato da Monna Lisa"

CAGLIARI - Alberto Angela presenta in Sardegna il suo ultimo libro. Appuntamento martedì 13 dicembre al Convento San Giuseppe a Cagliari e mercoledì 14 dicembre al Teatro Comunale di Sassari








La copertina -
"Gli occhi della Gioconda. Il genio di Leonardo raccontato da Monna Lisa" di Alberto Angela


CAGLIARI, 7 dicembre 2016

Alberto Angela presenta in Sardegna "Gli occhi della Gioconda. Il genio di Leonardo raccontato da Monna Lisa" (Rizzoli 2016). Appuntamento martedì 13 dicembre al Convento San Giuseppe a Cagliari e mercoledì 14 dicembre al Teatro Comunale di Sassari.

È il divulgatore più amato e popolare della televisione italiana. Alberto Angela arriva in Sardegna per presentare "Gli occhi della Gioconda. Il genio di Leonardo raccontato da Monna Lisa" (Rizzoli, 2016), il suo ultimo libro in cui partendo dalla Gioconda si addentra nell'universo del genio-simbolo del Rinascimento: Leonardo da Vinci. Il tour letterario, organizzato dall'associazione Lìberos in collaborazione con Ubik, rientra nella quarta edizione del festival diffuso Éntula.

Due gli appuntamenti in programma. Martedì 13 dicembre alle 18 Angela sarà a Cagliari al Convento San Giuseppe in via Paracelso (prolungamento via Parigi), per una serata organizzata in collaborazione con la Libreria Ubik di Cagliari. Già esauriti i 400 posti a sedere. Compatibilmente con le esigenze di sicurezza gli spettatori potranno assistere alla presentazione in piedi o fare la fila per la dedica sul libro. Mercoledì 14 dicembre, ancora alle 18, si replica al Teatro Comunale di Sassari. I posti si possono prenotare ritirando un coupon nelle librerie Koinè di Sassari e Porto Torres.

"Gli occhi della Gioconda. Il genio di Leonardo raccontato da Monna Lisa" (Rizzoli 2016). Un capolavoro assoluto come la Gioconda non è solo un quadro da ammirare affascinati dagli occhi che sembrano vivi e dalla magia del sorriso. In realtà è un viaggio nella mente e nelle emozioni di Leonardo. È una porta che si spalanca su un luogo e su un'epoca indimenticabili: Firenze (ma anche Milano, Roma, Mantova, Urbino...) e il Rinascimento. Già dall'Ottocento e fino a oggi, è stato detto e scritto moltissimo su Leonardo e su Monna Lisa, un artista e un ritratto su cui si ha sempre l'impressione di non sapere abbastanza. Per andare a conoscere entrambi e svelarne l'eterno fascino, Alberto Angela ha scelto una chiave completamente nuova: lascia che sia la Gioconda a "raccontarci" Leonardo, il genio che l'ha potuta pensare e realizzare. Partendo da ogni dettaglio del quadro e ricostruendo le circostanze in cui Leonardo lo dipinse, scopriamo così che il volto della Gioconda, levigatissimo dallo sfumato, non ha ciglia né sopracciglia (un dettaglio importante nella storia narrata in queste pagine...). O che il suo vestito ha molto da dirci sulla moda del tempo, ma anche sulle abitudini e sull'economia della Firenze di inizio Cinquecento. O, ancora, che le sue mani non sarebbero state possibili senza approfonditi e sorprendenti studi di anatomia. O che il segreto del paesaggio va ricercato nel nuovo tipo di prospettiva "aerea", ideato da Leonardo.
La Gioconda può raccontarci queste e molte altre cose sul suo autore, dalle incredibili macchine e invenzioni (un palombaro, un paracadute, un robot!) ai rapporti con i potenti quali Ludovico il Moro e il re di Francia Francesco I. Ma che cosa sappiamo di lei? Chi è davvero questa donna misteriosa? Sulla sua identità sono state fatte diverse ipotesi, alcune delle quali aprono retroscena appassionanti nelle città e nelle corti dell'epoca.
Con le sue doti indiscusse di divulgatore, Alberto Angela ci accompagna a scoprirli, entrando nella vita di Leonardo, mostrandone il genio e il volto umano, l'incontenibile creatività e le relazioni. Svelandoci un Leonardo dalla personalità unica, fondamentale nella cultura del mondo e di tutti i tempi.

Alberto Angela, nato a Parigi nel 1962, naturalista, scrittore e divulgatore scientifico, è autore e conduttore di programmi televisivi di straordinario successo come Passaggio a Nord Ovest e Ulisse. Fra i suoi libri, tutti bestseller, ricordiamo San Pietro (Rizzoli, 2015), I tre giorni di Pompei (Rizzoli, 2014) - grazie al quale è stato possibile restaurare l'affresco dell'Adone ferito nell'omonima casa di Pompei -, I bronzi di Riace (Rizzoli, 2014), Viaggio nella Cappella Sistina (Rizzoli, 2013), Amore e sesso nell'antica Roma (Mondadori, 2012), Impero (Mondadori, 2010) e Una giornata nell'antica Roma (Mondadori, 2007).

La "Filastrocca della fantasia" di Andrea Stella

 

1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici - Privacy