..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> Cultura - Mostre index >>> FOTOGALLERY
“Al Matzem” aprirà i battenti con la mostra “Racconti di cemento” di Antonello Alloro

ALGHERO - Mercoledì 7 dicembre, alle 19 si inaugurerà un nuovo spazio espositivo al centro storico di Alghero, via Ambrogio Machin 47












"Racconti di cemento" - Opera di Antonello Alloro
Alghero, 30 novembre 2016

Mercoledì 7 dicembre, alle 19 si inaugurerà un nuovo spazio espositivo al centro storico di Alghero, via Ambrogio Machin 47. L’evento prevede molte curiosità e sorprese. Si partirà con la presenza di un grande pittore e scultore, un protagonista dell’arte mondiale, Giuseppe Carta. Sarà lui a inaugurare la galleria con il taglio del nastro, per poi proseguire la serata con l’esposizione delle meravigliose e mistiche sculture dell’artista algherese Antonello Alloro. La serata vedrà inoltre un’altra curiosa partecipazione, quella delle ragazze di calcio a5 femminile di Alghero. Ognuna di queste adotterà una scultura del maestro Alloro e racconterà la storia che si cela dietro. Questo perché se non avete ancora avuto l’occasione di conoscerlo, vi renderete conto di avere a che fare con una personalità ricca d’immaginazione, nelle cui opere non c’è niente di fortuito, tutto ha un senso, un perché. 
L’inaugurazione si svolgerà a porte aperte per chiunque fosse interessato, sarà ad ingresso libero e in chiusura si terrà un piccolo rinfresco.

L’appuntamento avrà luogo “Al Matzem” - è questo il nome della galleria che tradotto dall’algherese significa “Al Magazzino” - e nasce dalla grande iniziativa messa a punto dalla proprietaria dello spazio Fabiola Chessa e lo scultore Antonello Alloro. Il loro obiettivo è quello di creare una Galleria d’Arte senza scopo di lucro che oltre ad essere un punto di riferimento si prenda cura dell’Arte, con progetti che possano essere dedicati in esclusiva agli artisti sardi e alle loro opere. È l'inizio di una nuova avventura dove intuizione, esperienza e capacità di comunicazione si combineranno con un nuovo modo di fare arte rispondendo in maniera dinamica ai tempi odierni.

“Al Matzem” aprirà i battenti con la mostra “Racconti di cemento” di Antonello Alloro che oltre ad aver contribuito al progetto darà inizio a questa nuova esperienza. Perché “Racconti di cemento”? La scelta di tale titolo rispecchia il modo di fare arte dello stesso artista, che con ogni sua opera ci proietta in una realtà diversa, fantastica, a volte cruda, a volte emozionante, in cui l’osservatore spesso e volentieri si riconosce immergendosi nei propri ricordi ormai remoti. Ed è proprio in quest’occasione che le ragazze di Alghero Calcio A5 femminile si impegneranno esponendo le numerose storie delle sculture, daranno una piccola spiegazione e cercheranno di soddisfare ogni curiosità dei visitatori laddove l’artista non potrà farlo in prima persona. In questo modo un’iniziativa d’arte farà da albero maestro allo sport femminile aiutando alle ragazze di farsi conoscere, perché purtroppo non tutti ancora sanno della loro esistenza. Non mancherà nemmeno lo spirito straniero perché a tradurre le varie storie del maestro sarà la figlia Violetta.

L’esposizione delle sculture continuerà anche dopo l’inaugurazione fino all’Epifania e seguirà il seguente orario di apertura lun-ven 18/21, sab-dom dalle 10/13- 17/21. Mentre per maggiori informazioni si potrebbe contattare il numero 347/7758490.

“Al Matzem” di Fabiola Chessa
Lo scultore Antonello Alloro

 

1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici - Privacy