..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> Spettacoli index >>> FOTOGALLERY
L'Arca di Noè dell'Ente Concerti naviga in un mare di applausi

SASSARI - Entusiastica accoglienza per l'opera didattica di Benjamin Britten
Duemila giovanissimi spettatori tra Anteprima e spettacolo aperto al pubblico












I solisti in scena


Sassari, 19 novembre 2016

Sommersi dagli applausi e dall'entusiasmo del Teatro Comunale di Sassari. È finita con l'abbraccio dei giovani ai giovani L'Arca di Noè di Benjamin Britten, l'opera didattica inserita dall'Ente Concerti "Marialisa de Carolis" nella Stagione lirica 2016. Un evento che ha richiamato a teatro un diluvio di giovanissimi che hanno affollato l'Anteprima del mattino a loro dedicata e, accompagnati dalle famiglie, lo spettacolo delle 19. Ma soprattutto, una scommessa pienamente vinta dall'Ente, che compatibilmente con le possibilità dei prossimi anni intende replicare la proposta di una giornata interamente dedicata al pubblico più giovane.
Il nuovo allestimento dell'Ente Concerti è davvero piaciuto ai circa duemila spettatori che hanno affollato, durante la giornata, il Comunale. Ottimo successo per il regista Sante Maurizi e il suo spettacolo coinvolgente - che ha reso i ragazzi partecipi non solo sul palco ma anche in platea, nelle parti corali per cui erano stati preparati a scuola dai loro docenti - grazie anche alle affascinanti proiezioni in scena. Grande apprezzamento per le scene di Oscar Solinas, in particolare per la bella arca montata sul palco, e per i costumi di Luisella Pintus, realizzati in collaborazione con gli stagisti dell'Accademia di belle arti di Sassari.
Applausi meritati per gli interpreti in scena: dal Noè del basso-baritono Davide Giangregorio a sua moglie, il mezzosoprano russo Olesya Berman fino al baritono Luca Bruno, che ha "prestato" a Dio la voce fuori campo. E poi, i giovanissimi interpreti che hanno affrontato l'impegno come veri professionisti: le soliste del Coro giovanile Lolek Vocal Ensemble, Agnese Virdis, Elisabetta Cacciotto, Andrea Soliveras (Sem, Cam e Iafet), Elisa Brett, Federica Sini, Federica Marras (le loro mogli), Laura Muredda, Silvia Budroni, Francesca Piras e Valentina Muroni (le amiche della moglie di Noè. Il coro degli animali, preparato da Barbara Agnello, era formato, oltre che dal Lolek, dagli studenti dell'Istituto Comprensivo "Monte Rosello basso" di Sassari: ognuno dotato di una mascherina che rappresentava un animale - realizzate da Daniela Cossiga -, hanno partecipato all'Arca con attenzione e partecipazione.
Entusiasmo anche per l'orchestra "insolita" che ha eseguito l'opera con la direzione puntuale e precisa del giovane Andrea Solinas, sassarese e alla prima esperienza in un lavoro così complesso al Comunale. Insieme ai professionisti dell'Ente Concerti, infatti, hanno suonato gli allievi del Liceo classico, musicale e coreutico "Azuni" di Sassari, con grande impegno e ottimi risultati.
Va quindi in archivio con successo il cuore del Progetto Scuole voluto dall'Ente Concerti per avvicinare i giovani alla musica, un vero evento per Sassari. I ragazzi delle scuole torneranno a teatro per l'Anteprima della prossima opera in cartellone, Andrea Chénier di Umberto Giordano, per la regia di Marco Spada e la direzione d'orchestra di Marcello Mottadelli, in calendario mercoledì 7 dicembre. La prima andrà in scena due giorni dopo, venerdì 9, e la replica domenica 11. La Stagione si concluderà quindi sabato 17 e domenica 18 dicembre con il Recital che avrà come protagonista il mezzosoprano Nino Surguladze.

>>> FOTOGALLERY
L'arca degli animali
La sala

1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici - Privacy