..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> News index >>> FOTOGALLERY
Sanità e Università: vertice Rettore-Assessore De Francisci

CAGLIARI - Intesa su accelerazione problemi aperti dell'Azienda Mista




Da sin. Il prorettore dell´ateneo cagliaritano Alessandro Uccheddu, il rettore Giovanni Melis, e l´assessore regionale della Sanità, Simona De Francisci
Cagliari, 23 aprile 2012
Regione e Università di Cagliari continueranno a lavorare con la massima collaborazione reciproca per garantire la soluzione delle tematiche aperte sul futuro dell´Azienda ospedaliero-universitaria (Aou) del capoluogo. È quanto hanno convenuto questa mattina il rettore dell´ateneo cagliaritano, Giovanni Melis, e l´assessore regionale della Sanità, Simona De Francisci, ricevuta per la prima volta nel palazzo settecentesco di via Università. Al vertice era presente anche il prorettore Alessandro Uccheddu, delegato per le attività sanitarie.

Tante le questioni affrontate: il pregresso contrattuale relativo all'applicazione del decreto legislativo 517/99 ed il processo di razionalizzazione dell'Azienda ospedaliero-universitaria, nel breve e medio periodo. Nel breve il completamento del Blocco Q del complesso di Monserrato, nel medio l'utilizzo dei fondi FAS per completare l'accorpamento delle cliniche nell'interesse degli studenti e delle prestazioni sanitarie, per superare le vecchie strutture della Macciotta e del San Giovanni di Dio, la razionalizzazione ed il contenimento delle spese. Rettore e Assessore hanno discusso anche della rappresentanza dell´Università nella gestione dell´Aou e della designazione dei componenti dell´organo di indirizzo dell´Azienda.

Si è concordato sull´esigenza di arrivare presto a soluzioni condivise: già il prossimo 7 maggio ci sarà un nuovo incontro tecnico-politico, esteso alla direzione dell´Azienda mista, dove assieme alle rispettive strutture si affronteranno proposte concrete e immediatamente operative.

"Con il Magnifico - ha detto l´assessore De Francisci - siamo d´accordo sull´accelerazione dei tempi per le vertenze più urgenti, tra cui la nomina di competenza regionale dei componenti del comitato di indirizzo dell´Azienda mista e il problema dei trasferimenti dei reparti. Su quest´ultimo aspetto, credo che d´ora in poi sia bene ragionare in termini di distretto sanitario, nel senso che dovremo tendere sempre più a integrare i servizi oggi sparsi tra cliniche e ospedali vari. E in quest´ottica l´apertura del Blocco Q del Policlinico, auspichiamo entro l´anno, sarà sicuramente una prima risposta".

D´accordo il rettore Melis, che da parte sua ha inoltre manifestato l´esigenza di instaurare un rapporto continuo con la Regione sui problemi comuni e di poter contare su una rappresentanza universitaria all´interno dell´Aou.

"Questo incontro - ha spiegato il rettore - si inquadra nella rinnovata collaborazione tra Università e Regione, con l´auspicio che i problemi aperti arrivino presto a una soluzione nell´interesse degli studenti e dei docenti e che, assieme alle riunioni future, possa essere la base per definire un programma comune di razionalizzazione dei servizi sanitari nel medio e lungo periodo".


 

1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici