..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> Sport index >>> FOTOGALLERY
Nell'ultima giornata della prima fase dell'A1 femminile di pallamano l'Hac Nuoro sbanca Messina 26 a 23

NUORO - La squadra di Roberto Deiana ha offerto una grande prova di maturità sfatando il tabù che voleva una compagine nuorese mai vincente sul campo del Messana



Una fase di attacco del Messana - Courtesy www.pallamanomessana.it
Nuoro, 12 febbraio 2011
Trascinata dai gol di Aida Dorovic nell'ultima giornata della prima fase del campionato di A1 femminile di pallamano l'Hac Nuoro espugna 26 a 23 il difficilissimo campo di Messina e chiude al quarto posto in classifica. Un successo fondamentale in vista della decisiva fase ad orologio. Nello scontro diretto con le siciliane allenate da Salvo Cardaci, la squadra di Roberto Deiana ha offerto una grande prova di maturità sfatando il tabù che voleva una compagine nuorese mai vincente sul campo del Messana e riuscendo a conquistare i tre punti al Pala San Filippo come solo la Verde Vita di Sassari era riuscita a fare quest'anno. Hac Nuoro sempre concentrata e pronta a ribattere colpo su colpo ad un Messana in gran forma. Sono le siciliane a partire meglio e andare subito avanti, 2 a 1, dopo 6' di gioco. La gara è tirata e al 10' il Messana è ancora avanti 4-2, ma l'Hac Nuoro non molla e al 15' agguanta per la prima volta il pareggio 5 a 5. Il match si gioca punto su punto sino a 4' dalla fine quando le due squadre sono ancora in parità. Poi le nuoresi infilano il break decisivo che le manda la riposo sopra di tre gol 11 a 14. Nella ripresa la gara ha lo stesso andamento del primo tempo, meglio in avvio il Messana, che in appena tre minuti ristabilisce la parità e poi trova il vantaggio di un gol. La formazione di Cardaci però non riesce a dare la svolta alla partita per merito dell'Hac che rimane sempre in partita. Messana che al 21' è ancora avanti di una segnatura (22 a 21). Deiana allora usa il suo time-out, e la sua squadra dopo aver subito il 23 a 21, segue le indicazioni del tecnico così negli ultimi minuti rifila un parziale di 5-0 alle siciliane che vale il 23 a 26 finale.

Messana: Interdonato, Cavenaghi 1, Ceklic 13, Kovacevic 2, Gojkovic 1, Sanò 1, Cherone 5. All.: Cardaci.
Hac Nuoro: Giudice, Ferrando, Labruna, Satta 3, Arishina 4, Dorovic 13, Lojpur 2, Pistelli 4. All. Deiana


 
« »
1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici