..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> News index >>> FOTOGALLERY
Il calendario e i contenuti dei seminari informativi "PIP - Piani di Inserimento Professionale - Un passo nel mercato del lavoro"
 
Oristano, 11 febbraio 2011
Questa mattina, presso la Sala Giunta della Provincia di Oristano, l'Assessore al Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali, Alessandro Murana, e il Direttore dell'Agenzia Regionale per il Lavoro, Stefano Tunis, hanno presentato alla Stampa il calendario e i contenuti dei seminari informativi "PIP - Piani di Inserimento Professionale - Un passo nel mercato del lavoro".
I PIP, strumento di inclusione occupazionale giovanile, prevedono l'inserimento di giovani disoccupati e inoccupati, per 6 mesi full-time o un anno part-time, in un'azienda privata o all'interno di associazioni di categoria, studi, ordini o collegi professionali, nell'ambito delle quali i beneficiari svolgeranno una vera e propria attività lavorativa (di 760 ore), accompagnata da un percorso formativo (di 200 ore). Il bando è rivolto a disoccupati di età compresa fra i 18 e i 25 anni, sino a 29 anni se laureati. Il finanziamento su base regionale è di complessivi 6 milioni e 200mila.
"L'Agenzia regionale per il Lavoro - come ha sottolineato Stefano Tunis - ha valutato l'esperienza del PIP del 2005, individuando le criticità, cioè la difficoltà di promuovere il bando e le rigidità di alcune linee guida. Il nuovo bando parte dal perfezionamento di questi aspetti nell'intento di far incontrare domanda e offerta di lavoro: è stato riscontrato che più le risorse umane si fanno conoscere, maggiori sono le possibilità di stabilizzazione. Il contatto diretto del giovane con l'azienda crea, sul medio - lungo periodo, un sorta di indispensabilità"
Dal 2 febbraio è on-line il portale dei PIP (www.pipsardegna.net), che contiene le banche dati per il caricamento dei giovani e dei soggetti ospitanti, la vetrina degli annunci a disposizione delle aziende e degli studi che ricercano una figura professionale specifica ed infine il progetto on-line, e con il quale, tramite un sistema di credenziali d'accesso, è possibile accedere alla modulistica on-line.
Oltre mille giovani hanno già caricato la propria schede anagrafica e circa 50 soggetti proponenti si sono già convenzionati. I primi progetti partiranno il prossimo 1 marzo.
"Si tratta di un importante strumento di politica attiva del lavoro rivolto ai giovani della nostra provincia - ha precisato Alessandro Murana - e, per favorire il massimo coinvolgimento di questi ultimi, sono stati organizzati 7 incontri che hanno l'obiettivo di fornire tutte le informazioni relative ai PIP ed alla loro attivazione, nonché consentire di assistere alla simulazione dell'inserimento dei dati nella banca dati PIP della Regione Sardegna, condizione indispensabile per poter accedere ai Piani".

Al fine di promuovere questa importante opportunità per i giovani, le aziende, le associazioni e i professionisti, è stata programmata l'attività seminariale in ciascun ambito territoriale dei Centri dei Servizi per il Lavoro, nelle sedi e nelle date sotto indicate:
Oristano, 14/02/2011 ore 10,00 presso Aula consiliare della Provincia di Oristano - Via E. Carboni
Cabras, 14/02/2011 ore 17,00 presso Museo Civico - Via Tharros
Bosa, 21/02/2011 ore 11,00 presso Aula consiliare del Comune di Bosa - Piazza Carmine
Ghilarza, 21/02/2011 ore 17,00 presso Torre Aragonese - Piazza San Palmerio
Mogoro, 28/02/2011 ore 11,00 presso Aula consiliare del Comune di Mogoro - Via Leopardi 8
Terralba, 28/02/2011 ore 17,00 presso Teatro Civico - Piazza Libertà
Laconi, 01/03/2011 ore 11,00 presso Aula Consiliare del comune di Laconi - Piazza Marconi 1

Al contempo, l'animazione territoriale avviata dall'Assessorato al Lavoro della Provincia di Oristano si è sviluppata attraverso la promozione del Bando PIP e dei seminari tramite il portale istituzionale dell'Ente e l'invio di newsletter a tutti i possibili beneficiari dell'intervento iscritti alle banche dati dei Centri dei Servizi per il Lavoro, ai Sindaci del territorio, ai rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali della provincia, alle Associazioni di Categoria, agli Ordini professionali e ai Cesil.
Al termine della conferenza stampa, l'Assessore Murana e il Dott. Tunis, ribadendo l'importanza e la validità dello strumento, hanno rinnovato l'invito a prendere parte ai seminari per diffondere nel territorio provinciale la conoscenza del Bando e, di conseguenza, favorire la massima partecipazione delle persone in possesso dei requisiti richiesti.


 
« »
1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici