..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> News index >>> FOTOGALLERY
O.d.g. del Comune sulla gestione e il controllo del servizio idrico integrato in Sardegna
 
Nuoro, 25 gennaio 2011
Con 26 voti favorevoli, 3 contrari e 3 astenuti, il Consiglio Comunale di Nuoro, ha approvato ieri l'ordine del giorno relativo alla "nuova disciplina in materia di organizzazione del servizio idrico integrato nella Regione Sardegna".
Il sistema dell'acqua in Sardegna rappresenta oggi una fondamentale questione democratica ed economica. La gestione e il controllo del servizio idrico integrato, dal 1997 al 2010, ha subito un graduale accentramento da parte della Regione che, però, ha dato vita a due criticità fondamentali, la prima delle quali è stata quella di aver escluso gli Enti Locali, Comuni e Province, dal sistema delle scelte generali sull'acqua.
Gli Enti Locali si sono così trovati esclusi dal poter esercitare i relativi controlli e dal poter dare gli indirizzi politici necessari.
Il commissariamento dell'Autorità d'Ambito ha inoltre portato ad una arbitraria ed unilaterale sospensione, da parte della Regione, del potere democratico della gestione dell'acqua.
Gravissime criticità si riscontrano anche sotto il profilo economico.
Le caratteristiche dell'ATO Unico Sardegna si ripercuotono negativamente sull'efficienza di Abbanoa S.p.a. I debiti totali sono più che triplicati negli ultimi 5 anni e le perdite pressoché raddoppiate.
Per questo motivo è necessario trovare una nuova dimensione ed un nuovo modello di gestione ottimale, a beneficio di tutti i sardi e che consenta una gestione finanziaria equilibrata.
L'ordine del giorno approvato impegna ora la Giunta Comunale a inoltrare formale richiesta al Consiglio Regionale affinchè ponga in essere ogni iniziativa per l'individuazione dei nuovi ambiti territoriali, definiti sulla base di studi approfonditi e a mettere in atto ogni iniziativa per la definizione di gestori efficienti e coerenti con gli ambiti territoriali, i cui soci siano esclusivamente gli Enti Locali, per un ritorno del potere di indirizzo in capo agli enti locali.
Il prossimo 28 gennaio, a Nuoro, è in programma l'Assemblea Regionale dell'Associazione "Liberiamo l'Acqua" di cui fa parte anche il sindaco di Nuoro, Sandro Bianchi.

 
« »
1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici